Associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica
sabato 23 settembre 2017

FAQ La tutela dell'opera musicale: come proteggerla?

Perché ho bisogno di "proteggere" una mia composizione?
Se vuoi dare diffusione in pubblico alla tua musica ed avere un ritorno economico dalla tua creatività, devi cercare di evitare che qualcun altro si dichiari come l'autore della tua intera opera (plagio-usurpazione) o che ne copi anche solo una parte per crearne un’altra senza il tuo consenso (plagio-contraffazione).
Quando qualcuno si spaccia illegittimamente per autore della tua opera, o ne copia una parte per crearne un’altra senza menzionarti e senza il tuo consenso, ti fa di fatto "concorrenza", portandoti via parte del guadagno (provento di diritto d’autore) che ti spetta legittimamente!!! Inoltre, aspetto altrettanto rilevante, viola il tuo diritto morale di paternità, ovvero il tuo diritto di essere riconosciuto da tutti come l’autore (il papà) dell’opera.


Come posso "tutelare" la mia creazione dal plagio altrui?
Elemento fondamentale per poter tutelare la tua opera, è attribuire ad essa una data certa e certificare la tua paternità come autore a partire da quel momento. In sede processuale, in diversi casi è sufficiente dimostrare di essere stati cronologicamente i primi a creare l'opera.

In che modo assumo la qualifica di "autore" di un’opera musicale?
Assumo la qualifica di autore automaticamente all’atto della creazione della mia opera in quanto questa è espressione del mio lavoro intellettuale e non è la copia di un’altra opera.
Non occorre seguire alcuna formalità amministrativa per ottenere il riconoscimento del diritto d’autore su un’opera.
Questo significa che è sufficiente creare l'opera e darne una prima esternazione nel mondo reale, per essere riconosciuti dalla legge come l’autore (il padre) di un'opera.
Da tale momento l'autore gode di tutti i diritti morali e patrimoniali attribuitigli dalla legge sul diritto d'autore.
Questo aspetto è rilevante perchè vuol dire che un'opera viene tutelata dalla legge (ovvero la legge riconosce all’autore i diritti d’autore sull’opera) anche se l’opera non viene mai incisa su un supporto (per es: non viene mai registrata su un disco, o trascritta su spartito, ma viene tramandata oralmente) o non viene mai depositata o registrata da alcuna parte (per es: alla SIAE).
Il problema quindi è cercare delle prove per dimostrare di essere gli autori dell'opera, in particolare per contrastare l’eventualità che qualcuno si attribuisca indebitamente tale paternità o copi una parte di essa per farne un'altra opera senza il consenso dell'autore.


[Indietro]

Megaphono