Associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica
mercoledì 22 novembre 2017
6 febbraio 2012
Emiliano Fantuzzi: Note Legali, una delle poche realtà che ha saputo e voluto capire l'importanza del "musicista"!
Chitarrista

Emiliano Fantuzzi nasce a Genova l’11 marzo 1975 ma si trasferisce in Emilia Romagna nel giugno del 1989. E’ in questa regione ricca di stimoli artistici che incomincia a interessarsi alla musica come esecutore formando nel 1990 la sua prima band da batterista, anche se dopo pochi mesi passa il testimone ad un altro musicista e si innamora della chitarra, strumento che ancora oggi lo accompagna. Dopo una serie di esperienze che lo portano a esibirsi con diverse band, delle cui canzoni è spesso anche compositore, nel 1995 accade l’evento determinante che trasformerà nel corso degli anni la sua passione in una professione: inizia il lavoro di assistente presso lo studio di registrazione Esagono al fianco dello studio manager Claudio Morselli. In questa struttura ha la possibilità di lavorare a grandi produzioni immerso nella parte più professionale del mestiere di musicista, con la possibilità di imparare tutto quello che si apprende solo con l’esperienza e con la presenza. Tra i tanti artisti che passano quell’anno dalla struttura dell’Esagono c’è anche Biagio Antonacci, con il quale si stringe da subito un rapporto di ottima collaborazione e affetto. E’ del 1996 la partecipazione in qualità di assistente all’album “Il Mucchio”.
Nel 1997 prende parte al lungo tour “Il Mucchio” di Biagio Antonacci con la mansione di programmatore audio e backliner ed anche questa esperienza “on the road” lo aiuta ad osservare la grande macchina della produzione musicale da ogni punto di vista. E’ alla fine del tour che lo stesso Biagio gli propone di entrare a fare parte della sua band come chitarrista…
Nello stesso periodo nasce il trio “Complesso Residenziale” che lo vede impegnato nel ruolo di bassista e compositore. Con questa formazione vince svariati premi grazie alla composizione delle musiche di alcuni cortometraggi, primo tra tutti il “Grand Prize” al World Animation Celebration di Hollywood. La compagnia del Complesso, con oltre 200 concerti e due album, sarà attiva fino al settembre del 2003. Nel 1999,  grazie a Massimo Varini conosciuto nel tour di Biagio Antonacci, inizia la collaborazione con Nek per l’album “La vita è”. Da questo episodio nascerà un rapporto professionale e umano importante che lo ha portato a collaborare con l’artista in qualità di bassista, chitarrista, programmatore e webdesigner. Sull’album “Nella stanza 26? è presente anche un brano che porta la sua firma.
Il lavoro con Nek e la relativa collaborazione con i suoi produttori Dado Parisini e Alfredo Cerruti, gli permette di entrare in contatto con altre realtà correlate, tra cui quella di Laura Pausini. Con questa artista il suo impegno è di chitarrista e programmatore (al fianco del grande Max Costa) dal 2001 fino ad oggi. Nel 2005, a due anni dallo scioglimento del Complesso Residenziale, inizia l’avventura di cantautore, accompagnato dall’amico e coproduttore Giovanni Boscariol. E’ da questo progetto, ancora oggi in divenire, che nasce l’esigenza di un sito web personale sul quale pubblicare le canzoni e i pensieri, ma anche le collaborazioni e gli appuntamenti live.
Nel 2008 inizia la collaborazione sempre come chitarrista, con L’Aura, giovane e promettente cantautrice italiana, con la quale ha condiviso tutto il tour di quell’anno. Il 2009 è l’anno del lungo tour con Nek in qualità di chitarrista e musical director, oltre che dei nuovi album di Laura Pausini e Gianni Morandi. Nello stesso anno convoglia la sua attività di webdesigner freelance all’interno dell’agenzia “Webgriffe®” con la quale collabora a 360 gradi e con la quale produce siti internet di rilevanza nazionale e internazionale. Le collaborazioni proseguono l’anno successivo con Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Valerio Scanu, ancora con L’Aura per il nuovo album. Segue come chitarrista e musical director il nuovo tour di Nek “The Quartet Experience” che si rivela un’avventura particolarmente divertente e dichiaratamente rock insieme ai musicisti Chicco Gussoni e Luciano Galloni.
Dice Emiliano di Note Legali:

"Avere la fortuna di fare della musica la propria professione è già un regalo enorme, se poi a questo si aggiunge il supporto di una struttura seria e capace come quella di Note Legali allora si ha la certezza di avere l'assistenza corretta ed efficace in ogni situazione. Una delle poche realtà che ha saputo e voluto capire l'importanza del "musicista", concetto che culturalmente appartiene più ai paesi esteri che all'Italia. Grazie!"

Clicca qui per visitare il sito dell'artista
Segui Emiliano su Twitter
Segui Emiliano su Facebook

Clicca qui per il nostro servizio di trascrizioni di opere musicali online e depositi SIAE
Clicca qui per associarti a Note Legali

Torna all'indice
Musica e Dischi